OFFICINE PERMANENTI 2017: #PASSAGGI - Il confine tra passaggi e paesaggi della Sardegna e del suo popolo

Data di pubblicazione: 
Venerdì, Luglio 14, 2017

Attraversare i luoghi e gli spazi, ma anche muoversi tra i linguaggi e le espressioni per creare una connessione tra uomini e un legame con i paesaggi che li circondano. Officinepermanenti 2017 sarà l’occasione per confrontarsi e riflettere assieme sul tema dei Passaggi e del Paesaggio.

Sono questi i temi al centro della due giorni in programma il 20 e il 21 luglio al Teatro Civico di Castello. L’evento, organizzato dall’associazione IC con la partecipazione dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari e di oltre trenta associazioni partner, condurrà lo spettatore in un percorso fatto di sovrapposizioni, performance artistiche, riflessioni polifoniche e multidisciplinari alla ricerca della risposta a una domanda: quali passaggi sono necessari per costruire una collettività fatta di relazioni, identità, traiettorie future, in sintesi, un paesaggio comune?

Il programma è articolato su due giornate. Tante sovrapposizioni tra associazioni, personaggi, artisti e una mattinata, quella del 21 luglio, arricchita da tre lectio sotto gli alberi dell'Orto Botanico.
Nell’ambito dell’evento, il venerdì dalle 9, è stato inserito anche il convegno organizzato dal Centro Studi OIC sul tema dell’efficienza nella Pubblica Amministrazione.

Sia giovedì che venerdì dalle 19.30 è previsto un aperitivo con i vini delle cantine Fraponti impreziosito dallo Showcooking della Casa del Grano accompagnato dalla musica di Neeva, Massimo Congiu e Federico Orrù

L'ingresso agli eventi è gratuito. Per accedere al teatro è necessario prenotare il biglietto attraverso il sito www.officinepermanenti.com

Powered by Di-SiDE
Go to top