Piste ciclabili. Per un turismo naturale, sicuro e divertente

Data di pubblicazione: 
Giovedì, Maggio 11, 2017

Si parlerà di mobilità lenta, piste ciclabili e nuovi materiali nel corso del convegno di Italcementi, Calcestruzzi, Università di Cagliari e Ordine degli ingegneri della provincia di Cagliari previsto per domani venerdì 12 maggio nell’aula magna della facoltà di Ingegneria e Architettura di Cagliari, in via Marengo 2, con inizio alle ore 9.

L’incontro, dal titolo “Nuove opportunità di sviluppo infrastrutturale, ambientale ed economico: materiali per la mobilità lenta e per la gestione delle acque meteoriche”, ha l’obiettivo di esaminare i possibili scenari attuali e futuri per lo sviluppo infrastrutturale della mobilità lenta che riguarda la realizzazione delle piste ciclabili e delle opere complementari e di esaminare le soluzioni offerte dal mercato con un focus rivolto alla gestione del ciclo naturale dell’acqua.

Agli ingegneri partecipanti saranno riconosciuti 3 cpf per la formazione professionale continua 

Durante la mattinata verrà illustrata attraverso una dimostrazione pratica sul campo l’innovativa soluzione per pavimentazioni continue ad altissima capacità drenante “i.idro Drain”, che risulta 100 volte superiore a quella di un normale terreno grazie ad una selezione degli aggregati e all’azione del legante cementizio.

Gli interventi

Nel corso della mattinata interverranno:

Mauro Coni, Facoltà di ingegneria, UNICA

Francesco Pinna, Facoltà di ingegneria, UNICA

Andrea Saba e Francesca Maltinti, Facoltà di ingegneria, UNICA

Deborah Floris, Calcestruzzi

Enrico Corio, Calcestruzzi

Marco Sandri, Italcementi

Silvia Portas, Facoltà di ingengeria UNICA e Commissione trasporti OIC

 

LOCANDINA EVENTO

Powered by Di-SiDE
Go to top