Rinnovo della convenzione con ARUBA per la firma digitale e CNS

Data di pubblicazione: 
Mercoledì, Maggio 16, 2018

Il Consiglio Nazionale ha sottoscritto una nuova convenzione con Aruba PEC SpA, per far avere agli iscritti all'Albo delle condizioni di vantaggio rispetto ai prezzi di mercato sulla fornitura dei kit di firma digitale (FD) e sulla fornitura della Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

In tale contesto, l'Ordine svolge un ruolo fondamentale nell'erogazione del servizio: presso la Nostra sede gli iscritti dovranno recarsi per ritirare i kit, trovando negli Addetti di Segreteria, le persone designate a svolgere il ruolo di incaricati alla registrazione (IR) e di riconoscimento della persona fisica.

Per dare un carattere identificativo, le nuove CNS sono state personalizzate con il logo OIC. Il rilascio delle CNS è programmato a partire da oggi 16 Maggio 2018.

Con questo aggiornamento, è utile riassumere di seguito le principali caratteristiche della nuova Convenzione, il cui codice è CNSCNI18

  • Smart card CNS (Carta Nazionale dei Servizi) dotata di chip e antenna RFID (Smart card dual interface), per utilizzo tramite i lettori a contatto e lettori contact-less.
  • Smart Cart personalizzata graficamente utilizzabile anche come tesserino di riconoscimento.
  • Lettore smart card formato ArubaKEY con lettore laterale personalizzato graficamente.
  • Certificato di firma digitale con ruolo;
  • Certificato di autenticazione CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Ricordiamo quindi i prezzi per i vari servizi:

  • Smart Card CNS dual interface con certificato di ruolo e CNS: € 15,00 + IVA
  • Lettore smart card da tavolo: 8,00€ + IVA
  • Lettore smart card formato ArubaKEY con lettore laterale: € 38,00 + IVA

Ricordiamo che la nuova smart card può essere ritirata esclusivamente presso l'Ordine di appartenenza.

La convenzione precedente, al momento dell'attivazione della nuova convenzione, può essere utilizzata esclusivamente per i rinnovi delle smart card (NON CNS) attualmente in circolazione - purché l'operazione venga effettuata durante il periodo di validità della smart card stessa -  e non sarà invece utilizzabile per quanto riguarda i nuovi acquisti.

In caso di rinnovo delle vecchie smart card è possibile ancora l'utilizzo del vecchio lettore lasciando così alla facoltà del singolo iscritto la possibilità di continuare a utilizzare la vecchia configurazione (e il vecchio lettore).

 

Powered by Di-SiDE
Go to top